logo
Via Toppello, 5/7 – 06073 Corciano (PG) Loc.Mantignana
Tel: (+39) 335 6170584
casalideltoppello@gmail.com
Cookie e Privacy policy

facebook
gplus
youtube
tripadvisor
instagram
tripadvisor
200px-WhatsApp.svg
4spighe
18/03/2018, 21:18



Escursioni-a-cavallo


 Corsi per bambini, brevi passeggiate o trekking per i più esperti, alla scoperta delle vedute più belle della zona.





Collaboriamo con 3 diversi maneggi per offrire agli amanti del cavallo di tutte le età un’offerta ricca e dinamica che va dai corsi per i bambini alle uscite alla scoperta delle vedute più belle della zona.

E’ necessario prenotare almeno un giorno prima ogni escursione, comunicandoci i vostri dati anagrafici (nome, cognome, data e luogo di nascita, residenza e codice postale) in modo da poter attivare l’assicurazione obbligatoria.

BATTESIMO DELLA SELLA

I piccoli cavalieri, passo dopo passo, impareranno tutte le regole base per una messa in sella, che li renderà con gli anni dei cavalcatori provetti. Il pony, animale mansueto ed affettuoso, è la perfetta preparazione all’equitazione.
I vostri bambini resteranno veramente entusiasti!


Non perdete l’occasione e prenotate subito il vostro battesimo della sella!
Cosa include l’attività?
·         Battesimo della sella per bambini
·         Istruttore qualificato
·         Tessera assicurativa
 
Durata
Il battesimo della sella dura circa  un’ora in cui è previsto l’avvicinamento al pony e/o al cavallo e la messa in sella. 

ESCURSIONI

- Escursione della CRESTA DELLA FORNACE. Durata 1h 30min.

Attraversando prati e boschi, si arriva alla Tomba Etrusca del Faggeto, nascosta tra le querce. Poi si prosegue per un sentiero fino a svalicare la collina e si raggiunge una strada bianca che riporta al maneggio passando dal Castello del Bisciaio. Ora consigliata: 9.30 o 15.30  Per tutti!
      Tomba del Faggeto: Circondata da bellissimi faggi, da cui il nome, fu scoperta casualmente nel 1919 da alcuni boscaioli. Lungo un corridoio fiancheggiato da due muretti si accede all’ingresso della tomba, caratterizzato da una porta a battente costituita da una pesante lastra in arenaria, tuttora girevole su cardini infissi nell’architrave e nella soglia, caratteristica che la differenzia da ogni altro esempio simile. Si presenta come una piccola camera sepolcrale a pianta rettangolare, coperta da una volta a botte a tutto sesto. È databile intorno alla seconda metà del II sec. a.C.

- Escursione a PIAN DI NESE. Durata 2h 30min.

Si cavalca su piccoli sentieri fino alle rovine del Castello di Gualtarotta (piccola sosta) per proseguire in discesa fino a Pian di Nese e ci si inoltra in una piccola valle sotto Monte Acuto guadando un torrente con cascatelle. Si torna per un altro itinerario fino al maneggio.
       Castello di Gualtarotta: Il rudere, prospiciente il borgo di pian di Nese, domina la vallata su cui scorre il torrente Nese. Sono ben evidenti gli accessi ad arco ogivale in pietra scarpellinata. Anteriore al XV secolo.


- Trekking a MONTE TEZIO. Durata mezza giornata. (min. 2 persone)

Itinerario per cavalieri già allenati visto la lunghezza del percorso (circa 20 km). Molto panoramico! Incluso piccolo pranzo al sacco con pane fatto in casa e formaggio di pecora.
        Monte Tezio (961 mt): I fianchi del monte sono coperti da querceti di roverella, quercia ed olmo; a questi si accompagnano carpino ed orniello, nonché pinete di diverse specie di conifere. Il monte e le sue vicinanze sono protetti dal parco comunale di monte Tezio, che copre un’area di circa 135 ha.
In un avvallamento della superficie prativa, a quota 917 m s.l.m., sono ubicati i resti di antiche "neviere", nelle quali durante l’inverno veniva introdotta e costipata la neve che, protetta da un cospicuo strato di paglia, si poteva utilizzare durante l’estate


1
Web agency - Creazione siti web Catania